Partnerships

Extra

 

Presentazione e Prodotti Mazzolada

Mazzolada


La Cantina del Falco



Il gusto di assaporare un’ampia varietà di vini che vanno dai rossi importanti alle bollicine più raffinate, tutti contraddistinti da struttura e caratteristiche proprie che solo una terra straordinaria può conferire ai propri frutti.



La Tenuta




La tenuta Mazzolada si estende per 126 ha, di cui 95 ettari a vigneto, interamente coltivati in zona a denominazione di origine controllata. Tre quarti dei vigneti presenti nella tenuta Mazzolada sono di nuovo impianto, con una densità pari a 3.500/4.500 viti per ettaro.




La Sede




Nella sede operativa dell’azienda, che prende il nome dalla località Mazzolada, frazione di Portogruaro, sono presenti gli uffici commerciali, i laboratori e la cantina.La tenuta è aperta tutti i giorni per consentire visite anche ai privati.



È possibile organizzare degustazioni, anche nel bellissimo Cason di valle (tipica costruzione in paglia della costa Adriatica) costruito su un’isola del lago artificiale presente all’interno della tenuta. Per la visita alla cantina e ai vigneti è necessario prenotare.



La Storia



La coltivazione della vite, su questo territorio fra le montagne ed il mare Adriatico, esisteva già dal 300 a.c. con il dominio di Roma sul Mediterraneo. A prova di ciò, esistono documenti romani risalenti al 131 a.c., dove s’illustra la coltivazione della vite nella zona Julia Concordia (ora Concordia Sagittaria che comprende la nostra azienda), con una produzione di vini di alto pregio.



Acquistando la prestigiosa proprietà Mazzolada nel 1985, la famiglia Genovese eredita con essa la tradizione e la cultura millenaria della produzione di vini pregiati, della cui testimonianza sono gli ambiti premi ricevuti nei concorsi enologici.


La Cantina



In Azienda le scrupolose cure della vigna precedono gli attenti e moderni processi di lavorazione dell’uva.



Mazzolada, infatti, con l’ausilio di tecniche e attrezzature all’avanguardia, come la spremitura soffice, la temperatura controllata in vinificazione e l’affinamento in barriques francesi, garantisce le migliori condizioni qualitative per la produzione dei vini.



La generosità dei vitigni e le moderne attrezzature, fanno si che Mazzolada abbia una capacità produttiva di quasi 1.000.000 bottiglie/anno.


I Vitigni



All’interno della Tenuta sono presenti vigneti che producono: Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Refosco dal Peduncolo Rosso, Merlot, Raboso, Malbech, Pinot Grigio, Pinot Bianco, Sauvignon, Chardonnay, Riesling Italico, Lison Classico (ex Tocai classico), Verduzzo e Malvasia Aromatica.



Nella tenuta è inoltre presente un maestoso frassino di oltre quattro secoli, riconosciuto come simbolo storico del territorio, è da esso che prende il nome il Merlot Vigna del Frassino.




Troviamo inoltre alcune coppie di falchi, simbolo della Mazzolada, dalle quali prende il nome il Cabernet Sauvignon Vigna del Falco.



La Vendemmia



L’azienda ha sviluppato progetti specifici per tutte le fasi di lavorazione delle uve, dalla raccolta meccanica notturna a tutte le fasi di pigiatura soffice, decantazione e fermentazione.



La costante attenzione per le nuove forme di vendemmia e produzione, che garantiscono l’eco-compatibilità delle coltivazioni, fa della qualità dei vini l’elemento di distinzione della Tenuta Mazzolada.

Mazzolada


La Cantina del Falco



Il gusto di assaporare un’ampia varietà di vini che vanno dai rossi importanti alle bollicine più raffinate, tutti contraddistinti da struttura e caratteristiche proprie che solo una terra straordinaria può conferire ai propri frutti.



La Tenuta




La tenuta Mazzolada si estende per 126 ha, di cui 95 ettari a vigneto, interamente coltivati in zona a denominazione di origine controllata. Tre quarti dei vigneti presenti nella tenuta Mazzolada sono di nuovo impianto, con una densità pari a 3.500/4.500 viti per ettaro.




La Sede




Nella sede operativa dell’azienda, che prende il nome dalla località Mazzolada, frazione di Portogruaro, sono presenti gli uffici commerciali, i laboratori e la cantina.La tenuta è aperta tutti i giorni per consentire visite anche ai privati.



È possibile organizzare degustazioni, anche nel bellissimo Cason di valle (tipica costruzione in paglia della costa Adriatica) costruito su un’isola del lago artificiale presente all’interno della tenuta. Per la visita alla cantina e ai vigneti è necessario prenotare.



La Storia



La coltivazione della vite, su questo territorio fra le montagne ed il mare Adriatico, esisteva già dal 300 a.c. con il dominio di Roma sul Mediterraneo. A prova di ciò, esistono documenti romani risalenti al 131 a.c., dove s’illustra la coltivazione della vite nella zona Julia Concordia (ora Concordia Sagittaria che comprende la nostra azienda), con una produzione di vini di alto pregio.



Acquistando la prestigiosa proprietà Mazzolada nel 1985, la famiglia Genovese eredita con essa la tradizione e la cultura millenaria della produzione di vini pregiati, della cui testimonianza sono gli ambiti premi ricevuti nei concorsi enologici.


La Cantina



In Azienda le scrupolose cure della vigna precedono gli attenti e moderni processi di lavorazione dell’uva.



Mazzolada, infatti, con l’ausilio di tecniche e attrezzature all’avanguardia, come la spremitura soffice, la temperatura controllata in vinificazione e l’affinamento in barriques francesi, garantisce le migliori condizioni qualitative per la produzione dei vini.



La generosità dei vitigni e le moderne attrezzature, fanno si che Mazzolada abbia una capacità produttiva di quasi 1.000.000 bottiglie/anno.


I Vitigni



All’interno della Tenuta sono presenti vigneti che producono: Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Refosco dal Peduncolo Rosso, Merlot, Raboso, Malbech, Pinot Grigio, Pinot Bianco, Sauvignon, Chardonnay, Riesling Italico, Lison Classico (ex Tocai classico), Verduzzo e Malvasia Aromatica.



Nella tenuta è inoltre presente un maestoso frassino di oltre quattro secoli, riconosciuto come simbolo storico del territorio, è da esso che prende il nome il Merlot Vigna del Frassino.




Troviamo inoltre alcune coppie di falchi, simbolo della Mazzolada, dalle quali prende il nome il Cabernet Sauvignon Vigna del Falco.



La Vendemmia



L’azienda ha sviluppato progetti specifici per tutte le fasi di lavorazione delle uve, dalla raccolta meccanica notturna a tutte le fasi di pigiatura soffice, decantazione e fermentazione.



La costante attenzione per le nuove forme di vendemmia e produzione, che garantiscono l’eco-compatibilità delle coltivazioni, fa della qualità dei vini l’elemento di distinzione della Tenuta Mazzolada.

Visualizzando 1 - 19 di 19
Visualizzando 1 - 19 di 19