Categorie

Partnerships

Italia Independent


Made in Italy 2.0



Identity



La mission e la filosofia di Italia Independent sono in gran parte contenuti nel proprio nome.



L’Italia è non solo il luogo dove opera e risiede l’azienda, ma anche il principale luogo ispiratore e motore del progetto-azienda Italia Independent, che nasce dall’esigenza di aggiornare il Made in Italy, di dare vita a un “Made in Italy 2.0”.



Oggi un prodotto o un marchio è percepito come nuovo solo se i suoi materiali e funzionalità sono innovativi, senza tuttavia compromettere le sue vere radici italiane.



Italia Independent crede che la creatività oggi risieda nel remixare esperienze e stili diversi.



L'associazione di materiali di diversa origine e la fusione della tradizione con l'innovazione sono la filosofia e i valori del progetto.



Siamo fermamente convinti che il nostro marchio, anche se focalizzato sugli occhiali, dovrebbe essere efficace a 360 gradi.



Dall'abbigliamento all'arredamento, dagli occhiali alle automobili, e questo è ciò che facciamo.



Storia



La nascita del brand Italia Independent risale al gennaio 2007, con la promozione ed il lancio di un unico prodotto dalle caratteristiche innovative e cioè un occhiale da sole realizzato a mano in Italia in fibra di carbonio, al prezzo di 1.007 Euro retail.



La strategia del Gruppo è stata fin dall’origine di focalizzazione e di differenziazione.



Con l’obiettivo di ottenere la massima attenzione a livello mediatico sul brand Italia Independent e di veicolare la diffusione della “filosofia” del brand.



Nel giugno 2007, i fondatori del Gruppo danno vita all’agenzia Independent Ideas al fine di capitalizzare le proprie expertise nelle attività di comunicazione.



Nel 2008 viene costituita la Società, concepita come holding a capo del Gruppo, attraverso la quale sono state razionalizzate le attività imprenditoriali di Lapo Edovard Elkann, degli altri soci fondatori e del top management del Gruppo nel campo dell’occhialeria, del design e della comunicazione.



Il 2008 è anche il primo anno in cui il brand Italia Independent ha una diffusione significativa, con il lancio della prima collezione di occhiali da sole e di alcuni prodotti di abbigliamento.



Oltre a segnare l’inizio delle prime collaborazioni con importanti brand quali Borsalino (cappelli), Arfango (scarpe), Iveco (automobili) e Pantofola d’Oro (calzature).



L’agenzia Independent Ideas stabilisce inoltre nuove relazioni professionali con partner creativi internazionali e incomincia a sottoscrivere accordi con i clienti terzi, tra cui Breil, Fox, La Stampa, Levi’s, Moschino, Meltin’Pot, Pantofola d’Oro, Film Commission Torino Piemonte.



Nel 2009 nel settore dell’eyewear, il Gruppo introduce i primi modelli di montature da vista e l’inizio di una gestione integrata e diretta del modello organizzativo.



La distribuzione raggiunge circa 220 clienti in Italia e viene avviata anche la distribuzione all’estero; viene inoltre aperto un temporary store a Saint Tropez.



Parallelamente, alle collaborazioni con Arfango e Borsalino, che proseguono, si aggiungono quelle con Spy (azienda produttrice di maschere da sci) e Alfa Romeo.



Independent Ideas continua il proprio sviluppo acquisendo nuovi clienti, tra cui Virgin Radio (per la quale crea la campagna “Rock Save Italy”) e Fiat, con cui realizza il progetto “Fiat 500 by Diesel”, grazie ai quali ottiene visibilità a livello nazionale e internazionale.



Nel 2010 la gamma di prodotti di Italia Independent viene allargata attraverso la presentazione dei primi occhiali in velluto (I-velvet).



La rete di distribuzione raggiunge circa 650 clienti in Italia e prosegue l’espansione anche all’estero.



Vengono inoltre avviate nuove collaborazioni con Dinh Van (società che produce gioielli da uomo), Meritalia (attiva nel campo dell’arredamento), Diesel (jeans) e Vans (azienda calzaturiera).



Nel corso del 2012 vengono avviate nuove collaborazioni con importanti partners, tra cui Juventus (relativamente alla creazione di occhiali per la vittoria del campionato di calcio di Serie A nel 2012, replicata nella stagione 2012/2013), Eclectic (giacche da uomo), Invicta (borse), K-way (giacche sportive), Bear (costumi), Mark Mahoney (linea occhiali dedicata), Victoria’s Secret (linea occhiali dedicata), Smeg (frigoriferi), Vertu (telefoni cellulari) e Able to enjoy (carrozzine per disabili).



Vengono inoltre inaugurati 5 nuovi negozi monomarca in franchising a Bergamo, Porto Montenegro, Bologna, Torino e Sestriere, oltre che il primo outlet presso la sede di Torino. 



Continua lo sviluppo di Independent Ideas, che sottoscrive nel 2012 nuovi importanti contratti, ad esempio con Ferrari, Baglietto, Juventus, Jeep, Smeg, Vertu.



Gianluca Vacchi & Italia Independent













Prodotti Italia Independent

Italia Independent


Made in Italy 2.0



Identity



La mission e la filosofia di Italia Independent sono in gran parte contenuti nel proprio nome.



L’Italia è non solo il luogo dove opera e risiede l’azienda, ma anche il principale luogo ispiratore e motore del progetto-azienda Italia Independent, che nasce dall’esigenza di aggiornare il Made in Italy, di dare vita a un “Made in Italy 2.0”.



Oggi un prodotto o un marchio è percepito come nuovo solo se i suoi materiali e funzionalità sono innovativi, senza tuttavia compromettere le sue vere radici italiane.



Italia Independent crede che la creatività oggi risieda nel remixare esperienze e stili diversi.



L'associazione di materiali di diversa origine e la fusione della tradizione con l'innovazione sono la filosofia e i valori del progetto.



Siamo fermamente convinti che il nostro marchio, anche se focalizzato sugli occhiali, dovrebbe essere efficace a 360 gradi.



Dall'abbigliamento all'arredamento, dagli occhiali alle automobili, e questo è ciò che facciamo.



Storia



La nascita del brand Italia Independent risale al gennaio 2007, con la promozione ed il lancio di un unico prodotto dalle caratteristiche innovative e cioè un occhiale da sole realizzato a mano in Italia in fibra di carbonio, al prezzo di 1.007 Euro retail.



La strategia del Gruppo è stata fin dall’origine di focalizzazione e di differenziazione.



Con l’obiettivo di ottenere la massima attenzione a livello mediatico sul brand Italia Independent e di veicolare la diffusione della “filosofia” del brand.



Nel giugno 2007, i fondatori del Gruppo danno vita all’agenzia Independent Ideas al fine di capitalizzare le proprie expertise nelle attività di comunicazione.



Nel 2008 viene costituita la Società, concepita come holding a capo del Gruppo, attraverso la quale sono state razionalizzate le attività imprenditoriali di Lapo Edovard Elkann, degli altri soci fondatori e del top management del Gruppo nel campo dell’occhialeria, del design e della comunicazione.



Il 2008 è anche il primo anno in cui il brand Italia Independent ha una diffusione significativa, con il lancio della prima collezione di occhiali da sole e di alcuni prodotti di abbigliamento.



Oltre a segnare l’inizio delle prime collaborazioni con importanti brand quali Borsalino (cappelli), Arfango (scarpe), Iveco (automobili) e Pantofola d’Oro (calzature).



L’agenzia Independent Ideas stabilisce inoltre nuove relazioni professionali con partner creativi internazionali e incomincia a sottoscrivere accordi con i clienti terzi, tra cui Breil, Fox, La Stampa, Levi’s, Moschino, Meltin’Pot, Pantofola d’Oro, Film Commission Torino Piemonte.



Nel 2009 nel settore dell’eyewear, il Gruppo introduce i primi modelli di montature da vista e l’inizio di una gestione integrata e diretta del modello organizzativo.



La distribuzione raggiunge circa 220 clienti in Italia e viene avviata anche la distribuzione all’estero; viene inoltre aperto un temporary store a Saint Tropez.



Parallelamente, alle collaborazioni con Arfango e Borsalino, che proseguono, si aggiungono quelle con Spy (azienda produttrice di maschere da sci) e Alfa Romeo.



Independent Ideas continua il proprio sviluppo acquisendo nuovi clienti, tra cui Virgin Radio (per la quale crea la campagna “Rock Save Italy”) e Fiat, con cui realizza il progetto “Fiat 500 by Diesel”, grazie ai quali ottiene visibilità a livello nazionale e internazionale.



Nel 2010 la gamma di prodotti di Italia Independent viene allargata attraverso la presentazione dei primi occhiali in velluto (I-velvet).



La rete di distribuzione raggiunge circa 650 clienti in Italia e prosegue l’espansione anche all’estero.



Vengono inoltre avviate nuove collaborazioni con Dinh Van (società che produce gioielli da uomo), Meritalia (attiva nel campo dell’arredamento), Diesel (jeans) e Vans (azienda calzaturiera).



Nel corso del 2012 vengono avviate nuove collaborazioni con importanti partners, tra cui Juventus (relativamente alla creazione di occhiali per la vittoria del campionato di calcio di Serie A nel 2012, replicata nella stagione 2012/2013), Eclectic (giacche da uomo), Invicta (borse), K-way (giacche sportive), Bear (costumi), Mark Mahoney (linea occhiali dedicata), Victoria’s Secret (linea occhiali dedicata), Smeg (frigoriferi), Vertu (telefoni cellulari) e Able to enjoy (carrozzine per disabili).



Vengono inoltre inaugurati 5 nuovi negozi monomarca in franchising a Bergamo, Porto Montenegro, Bologna, Torino e Sestriere, oltre che il primo outlet presso la sede di Torino. 



Continua lo sviluppo di Independent Ideas, che sottoscrive nel 2012 nuovi importanti contratti, ad esempio con Ferrari, Baglietto, Juventus, Jeep, Smeg, Vertu.



Gianluca Vacchi & Italia Independent













Prodotti Italia Independent

per pagina
Visualizzando 1 - 21 di 70
Visualizzando 1 - 21 di 70