Partnerships

Extra

 

Presentazione e Prodotti Castello di Spessa

Castello di Spessa Golf & Wine Resort


Storia



Adagiato su una dolce collina e immerso nel verde di un magnifico giardino all'italiana, il Castello di Spessa si erge elegante nel cuore del Collio goriziano.



Le sue origini risalgono al 1200, ma abbiamo numerose testimonianze di insediamenti fin dai tempi dei Romani. Per centinaia di anni, poi, il maniero è stato dimora dei signori della nobiltà friulana: a partire dal ‘500 illustri famiglie si avvicendarono nella proprietà di Spessa: prima i Dorimbergo, poi i Rassauer e la famiglia Della Torre Valsàssina che, vantando addirittura una discendenza da Carlo Magno, ne fu proprietaria per più di 300 anni.



Nel corso dei secoli qui hanno soggiornato insigni personalità, come Lorenzo Da Ponte ed Emanuele Filiberto d'Aosta, mentre nel 1773 qui soggiornò Giacomo Casanova, celeberrimo scrittore e avventuriero, a cui è dedicato il noto Premio che si tiene qui, ogni estate, dal 2003. Vai al sito



Nel 1987 il Castello di Spessa, assieme ai vigneti di proprietà, è stato acquistato dalla famiglia Pali, divenendo il cuore del complesso d' hotellerie Castello di Spessa Resort.








Camere



Le eleganti camere da letto del Castello di Spessa sono arredate con mobili originali e restaurati della fine del ‘700 e dell’ ‘800.
Ogni stanza presenta dettagli che la rendono diversa dalle altre: il colore della tappezzeria, il mobilio, i lampadari ... particolari che le rendono uniche.



Le camere sono dotate di ogni comfort (tra i quali aria condizionata, wi-fi, TV-sat, cassaforte, minibar, asciugacapelli) ed offrono tutte vista sull’ ampia distesa di verde che circonda il castello: alcune danno sul campo da golf, altre guardano sul giardino, mentre alcune finestre si affacciano sulle vigne circostanti.


Ristorazione


La Tavernetta al Castello



Ai piedi del castello, La Tavernetta propone la cucina selezionata dal gusto raffinato con piatti a base di carne e pesce dello chef Antonino Venica in un ambiente ricercato che si adatta sia a cene intime che a raffinati banchetti.


Al piano superiore dispone di dieci camere dall’ atmosfera country chic e dotate di ogni comfort.



I cento coperti che il ristorante può accogliere si distribuiscono su 3 sale. La Sala Caminetto, un angolo riservato con pareti in pietra e un grande caminetto, che si distingue per l'atmosfera di intimità che avvolge gli ospiti.
L’elegante Sala degli Affreschi e la Veranda che offre una favolosa vista sul paesaggio circostante, risultano invece adatte ad ospitare cerimonie ed eventi, mentre in estate è piacevole pranzare e cenare all'esterno, nel suggestivo dehors.



La cucina del Ristorante La Tavernetta viene narrata dallo chef Antonino Venica attraverso fantasiosi percorsi che esplorano tradizioni, stagioni e ingredienti.



Il pescato arriva giornalmente dalla vicina laguna di Grado, la farina per pane e pasta viene scelta direttamente al mulino e in cucina come a tavola non manca mai il prosciutto cormonese di Gigi D'Osvaldo, affumicato con legni aromatici, come le carni dei norcini di Cormòns e la pregiata Rosa di Gorizia, varietà di radicchio rosso coltivata esclusivamente nella zona.


Corsi di Cucina




Durante alcuni mesi dell'anno lo chef Antonino Venica svelerà i segreti della sua cucina tenendo interessanti corsi sia nelle cucine storiche che in quelle professionali del Castello di Spessa. La sua simpatia renderà semplice anche la ricetta più difficile: realizzare pasta, pane e manicaretti succulenti non sarà più un'impresa per soli chef.


Hosteria del Castello



L’Hosteria del Castello, immersa nel campo di golf, è aperta non solo agli sportivi, ma anche a chiunque desideri viziarsi un po’ regalandosi una parentesi di relax in uno degli angoli più incantevoli del Collio.
L’atmosfera è sobria e informale, ideale per un pranzo veloce e stuzzicante. Qui si gusta una cucina immediata, che si esprime esaltando i piatti e i sapori del territorio.


La Boatina



Cucina fatta di piatti stagionali, sinceri e preparati con cura, gustosi stuzzichini per chi vuole godersi solo un buon bicchiere di vino … che ovviamente qui è di casa.
La Boatina offre anche 5 romantiche camere in stile country-chic, tutte diverse l’una dall’ altra, che garantiscono il benessere assoluto, immerse nella quiete delle vigne, e con le loro terrazze con vista mozzafiato sul grande parco e sulle vigne che circondano la villa.
I gestori, Lele e Rita hanno una lunghissima esperienza in regione e tanta passione per questo lavoro: verrete accolti con il calore con cui si accolgono gli amici a casa. La specialità: il bollito misto di maiale mitteleuropeo nella tradizionale caldaia.


Al piano terra della villa, il ristorantino La Saletta del gusto propone la migliore cucina del territorio.
Luogo ideale per pranzi d'affari come anche per cerimonie ed eventi, può essere il ritrovo ideale per un aperitivo informale. Nelle serate d'inverno il tipico fogolar riscalderà l'atmosfera, mentre in quelle estive il suggestivo dehors permette di gustare le delizie della tavola nel verdeggiante giardino della villa.




L'Agriturismo propone cucina del territorio nonchè i vini e i distillati a marchio Castello di Spessa. Il piatto forte è la caldaia friulana: si tratta di una selezione di diversi tagli di maiale di tutto quanto rimane in caldo a bollire nella caldaia, la grossa pentola spesso incastonata nel banco, piena d’acqua fumante: un piatto sfizioso e corroborante assolutamente da provare.


Castello di Spessa



Banchetti nuziali, cene di gala ed eventi speciali, sono curati nei minimi dettagli dallo staff di cucina del ristorante La Tavernetta al Castello. Lo chef Antonino Venica saprà dare un tocco indimenticabile ad ogni evento, costruendo passo a passo con voi il menu della grande occasione.



Sempre su prenotazione, è possibile fissare una degustazione guidata dei vini del Castello di Spessa, delle famose DOC Collio ed Isonzo. In abbinamento è possibile anche riservare un buffet di prodotti tipici locali (minimo 20 persone).


Suggestivi aperitivi e welcome drinks possono essere organizzati nelle antiche Cantine del Castello rendendo indimenticabile il vostro evento.


I Vini - Un Futuro Garantito dal Passato



Loretto Pali e Barbara Borraccia, rispettivamente proprietario e referente per il Castello di Spessa.


L' avventura di Loretto Pali nel mondo del vino inizia negli anni Settanta, con l’acquisto prima de La Boatina a Cormòns, in terra d’Isonzo, poi del Castello di Spessa, antica dimora nel cuore del Collio Goriziano, da secoli vocato alla viticultura, a Capriva del Friuli.


Con oltre 80 ettari di vigneti di proprietà, un apparato produttivo dotato delle più moderne tecnologie e una produzione annua di poco più di 450 mila bottiglie, l'azienda agricola Castello di Spessa è oggi un punto di riferimento nell’enologia friulana.


Impegnato in prima persona nella gestione della cantina, Loretto Pali, grazie al suo spirito imprenditoriale di friulano “doc”, ha saputo creare attorno a sé un team di lavoro appassionato e competente, avvalendosi della professionalità di esperti del settore, che negli anni lo hanno aiutato a realizzare il suo sogno.



“Il Friuli è la terra in cui sono nato. Ne conosco gli incantevoli luoghi, l’ospitalità della sua gente, la storia, l’arte e il patrimonio enogastronomico che la fanno apprezzare nel mondo” Loretto Pali


Sui dolci rilievi collinari dell’area d.o.c. del Collio si estendono i 30 ettari della tenuta del Castello di Spessa, a cui si aggiungono i 55 ettari della zona d.o.c. Friuli Isonzo, vigneti dalla nobile tradizione dei cui vini si parla molto positivamente fin dal XVI secolo.
Dalla raccolta delle uve alla vinificazione, tradizione e innovazione rendono indimenticabili al gusto gli aromi dei nostri vini.  Qui si coltivano i più antichi e nobili vitigni locali e internazionali: Friulano, Ribolla gialla, Sauvignon, Pinot bianco, Pinot grigio, Chardonnay, Verduzzo, Pinot nero, Merlot, Cabernet franc e Cabernet sauvignon e dalle cui uve coltivate con maestria nascono anche i Cru, che riposano e si affinano nelle antiche cantine duecentesche scavate sotto il castello a una profondità di diciotto metri.


Le Cantine Storiche



I vini friulani sono “ambasciatori” autorevoli di una straordinaria cultura enologica e la loro eccellenza è riconosciuta ed apprezzata. Castello di Spessa promuove e diffonde in tutto il mondo un'antica tradizione vitivinicola: ogni anno i nostri prodotti “parlano” con successo della nostra meravigliosa terra.



Le cantine di invecchiamento, le più antiche del Collio, sono scavate proprio sotto il castello e si sviluppano su due livelli: il primo, il più antico, risale al periodo medievale: una volta utilizzato per la produzione del vino, oggi viene utilizzato come barricaia; il secondo livello, a circa 18 metri di profondità, è un vecchio bunker militare realizzato nel 1939 dall’ esercito italiano e scoperto durante i lavori di ristrutturazione. Grazie alla temperatura costante di 14° è utilizzato come cantina di affinamento per i prestigiosi rossi Cru del Castello, oltre che per la celebrata Grappa Riserva Conte Ludovico, invecchiata più di 20 anni.



Le cantine sono anche il luogo ideale per i brindisi, le degustazioni e gli aperitivi di tutti gli eventi organizzati nel Castello.


Visite e Degustazioni Guidate



Famosi fin dalla seconda metà del Trecento, i vini del Castello furono definiti “di qualità eccellente” anche da Casanova nelle sue Memorie.



Le visite guidate sono precedute dalla visione di un piacevole video, e continuano attraversando l’antica cisterna dell’acqua, oggi sede di una pregiata riserva di vino; infine, si scende nel vecchio bunker militare, da cui si esce nel parco secolare del castello, dove si può passeggiare in tranquillità lungo la camminata dedicata a Giacomo Casanova che si sviluppa fra bersò, balconate ornate di statue, alberi secolari: 10 tappe scandite da tabelle in ferro battuto, dove sono incise frasi di Casanova sull’amore, le donne, l’amicizia, la vita.



Sempre su prenotazione, è possibile fissare una degustazione guidata dei vini del Castello di Spessa, delle famose DOC Collio ed Isonzo. In abbinamento è possibile anche riservare un buffet di prodotti tipici locali (minimo 20 persone).


Wine Shop Casanova



Nel rinnovato Wine Shop si possono acquistare i vini a marchio Castello di Spessa DOC Collio e DOC Friuli Isonzo nonché grappe e distillati assieme ad alcuni prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia. I vigneti della tenuta si estendono a perdita d'occhio attorno al maniero circondando il campo di golf. Famosi fin dalla seconda metà del Trecento, i vini del Castello furono definiti “di qualità eccellente” da Casanova, che qui vi soggiornò, nelle sue Memorie.



Grandi Eventi




Castello di Spessa Resort offre tutto il supporto organizzativo necessario per rendere perfetto il vostro evento speciale, dal più intimo e famigliare ai grandi eventi. Al Castello di Spessa, a La Tavernetta al Castello, a La Boatina o all' Hosteria del Castello... il nostro personale sarà a vostra disposizione per esaudire ogni specifica richiesta per ogni tipologia di evento. Cureremo nei dettagli assieme a voi l'allestimento delle sale, la disposizione degli spazi, le decorazioni, la scelta del menù, la musica, eventuali spettacoli di intrattenimento.




Dove Siamo



Premi e Riconoscimenti


Castello di Spessa - Premi e Riconoscimenti

Castello di Spessa Golf & Wine Resort


Storia



Adagiato su una dolce collina e immerso nel verde di un magnifico giardino all'italiana, il Castello di Spessa si erge elegante nel cuore del Collio goriziano.



Le sue origini risalgono al 1200, ma abbiamo numerose testimonianze di insediamenti fin dai tempi dei Romani. Per centinaia di anni, poi, il maniero è stato dimora dei signori della nobiltà friulana: a partire dal ‘500 illustri famiglie si avvicendarono nella proprietà di Spessa: prima i Dorimbergo, poi i Rassauer e la famiglia Della Torre Valsàssina che, vantando addirittura una discendenza da Carlo Magno, ne fu proprietaria per più di 300 anni.



Nel corso dei secoli qui hanno soggiornato insigni personalità, come Lorenzo Da Ponte ed Emanuele Filiberto d'Aosta, mentre nel 1773 qui soggiornò Giacomo Casanova, celeberrimo scrittore e avventuriero, a cui è dedicato il noto Premio che si tiene qui, ogni estate, dal 2003. Vai al sito



Nel 1987 il Castello di Spessa, assieme ai vigneti di proprietà, è stato acquistato dalla famiglia Pali, divenendo il cuore del complesso d' hotellerie Castello di Spessa Resort.








Camere



Le eleganti camere da letto del Castello di Spessa sono arredate con mobili originali e restaurati della fine del ‘700 e dell’ ‘800.
Ogni stanza presenta dettagli che la rendono diversa dalle altre: il colore della tappezzeria, il mobilio, i lampadari ... particolari che le rendono uniche.



Le camere sono dotate di ogni comfort (tra i quali aria condizionata, wi-fi, TV-sat, cassaforte, minibar, asciugacapelli) ed offrono tutte vista sull’ ampia distesa di verde che circonda il castello: alcune danno sul campo da golf, altre guardano sul giardino, mentre alcune finestre si affacciano sulle vigne circostanti.


Ristorazione


La Tavernetta al Castello



Ai piedi del castello, La Tavernetta propone la cucina selezionata dal gusto raffinato con piatti a base di carne e pesce dello chef Antonino Venica in un ambiente ricercato che si adatta sia a cene intime che a raffinati banchetti.


Al piano superiore dispone di dieci camere dall’ atmosfera country chic e dotate di ogni comfort.



I cento coperti che il ristorante può accogliere si distribuiscono su 3 sale. La Sala Caminetto, un angolo riservato con pareti in pietra e un grande caminetto, che si distingue per l'atmosfera di intimità che avvolge gli ospiti.
L’elegante Sala degli Affreschi e la Veranda che offre una favolosa vista sul paesaggio circostante, risultano invece adatte ad ospitare cerimonie ed eventi, mentre in estate è piacevole pranzare e cenare all'esterno, nel suggestivo dehors.



La cucina del Ristorante La Tavernetta viene narrata dallo chef Antonino Venica attraverso fantasiosi percorsi che esplorano tradizioni, stagioni e ingredienti.



Il pescato arriva giornalmente dalla vicina laguna di Grado, la farina per pane e pasta viene scelta direttamente al mulino e in cucina come a tavola non manca mai il prosciutto cormonese di Gigi D'Osvaldo, affumicato con legni aromatici, come le carni dei norcini di Cormòns e la pregiata Rosa di Gorizia, varietà di radicchio rosso coltivata esclusivamente nella zona.


Corsi di Cucina




Durante alcuni mesi dell'anno lo chef Antonino Venica svelerà i segreti della sua cucina tenendo interessanti corsi sia nelle cucine storiche che in quelle professionali del Castello di Spessa. La sua simpatia renderà semplice anche la ricetta più difficile: realizzare pasta, pane e manicaretti succulenti non sarà più un'impresa per soli chef.


Hosteria del Castello



L’Hosteria del Castello, immersa nel campo di golf, è aperta non solo agli sportivi, ma anche a chiunque desideri viziarsi un po’ regalandosi una parentesi di relax in uno degli angoli più incantevoli del Collio.
L’atmosfera è sobria e informale, ideale per un pranzo veloce e stuzzicante. Qui si gusta una cucina immediata, che si esprime esaltando i piatti e i sapori del territorio.


La Boatina



Cucina fatta di piatti stagionali, sinceri e preparati con cura, gustosi stuzzichini per chi vuole godersi solo un buon bicchiere di vino … che ovviamente qui è di casa.
La Boatina offre anche 5 romantiche camere in stile country-chic, tutte diverse l’una dall’ altra, che garantiscono il benessere assoluto, immerse nella quiete delle vigne, e con le loro terrazze con vista mozzafiato sul grande parco e sulle vigne che circondano la villa.
I gestori, Lele e Rita hanno una lunghissima esperienza in regione e tanta passione per questo lavoro: verrete accolti con il calore con cui si accolgono gli amici a casa. La specialità: il bollito misto di maiale mitteleuropeo nella tradizionale caldaia.


Al piano terra della villa, il ristorantino La Saletta del gusto propone la migliore cucina del territorio.
Luogo ideale per pranzi d'affari come anche per cerimonie ed eventi, può essere il ritrovo ideale per un aperitivo informale. Nelle serate d'inverno il tipico fogolar riscalderà l'atmosfera, mentre in quelle estive il suggestivo dehors permette di gustare le delizie della tavola nel verdeggiante giardino della villa.




L'Agriturismo propone cucina del territorio nonchè i vini e i distillati a marchio Castello di Spessa. Il piatto forte è la caldaia friulana: si tratta di una selezione di diversi tagli di maiale di tutto quanto rimane in caldo a bollire nella caldaia, la grossa pentola spesso incastonata nel banco, piena d’acqua fumante: un piatto sfizioso e corroborante assolutamente da provare.


Castello di Spessa



Banchetti nuziali, cene di gala ed eventi speciali, sono curati nei minimi dettagli dallo staff di cucina del ristorante La Tavernetta al Castello. Lo chef Antonino Venica saprà dare un tocco indimenticabile ad ogni evento, costruendo passo a passo con voi il menu della grande occasione.



Sempre su prenotazione, è possibile fissare una degustazione guidata dei vini del Castello di Spessa, delle famose DOC Collio ed Isonzo. In abbinamento è possibile anche riservare un buffet di prodotti tipici locali (minimo 20 persone).


Suggestivi aperitivi e welcome drinks possono essere organizzati nelle antiche Cantine del Castello rendendo indimenticabile il vostro evento.


I Vini - Un Futuro Garantito dal Passato



Loretto Pali e Barbara Borraccia, rispettivamente proprietario e referente per il Castello di Spessa.


L' avventura di Loretto Pali nel mondo del vino inizia negli anni Settanta, con l’acquisto prima de La Boatina a Cormòns, in terra d’Isonzo, poi del Castello di Spessa, antica dimora nel cuore del Collio Goriziano, da secoli vocato alla viticultura, a Capriva del Friuli.


Con oltre 80 ettari di vigneti di proprietà, un apparato produttivo dotato delle più moderne tecnologie e una produzione annua di poco più di 450 mila bottiglie, l'azienda agricola Castello di Spessa è oggi un punto di riferimento nell’enologia friulana.


Impegnato in prima persona nella gestione della cantina, Loretto Pali, grazie al suo spirito imprenditoriale di friulano “doc”, ha saputo creare attorno a sé un team di lavoro appassionato e competente, avvalendosi della professionalità di esperti del settore, che negli anni lo hanno aiutato a realizzare il suo sogno.



“Il Friuli è la terra in cui sono nato. Ne conosco gli incantevoli luoghi, l’ospitalità della sua gente, la storia, l’arte e il patrimonio enogastronomico che la fanno apprezzare nel mondo” Loretto Pali


Sui dolci rilievi collinari dell’area d.o.c. del Collio si estendono i 30 ettari della tenuta del Castello di Spessa, a cui si aggiungono i 55 ettari della zona d.o.c. Friuli Isonzo, vigneti dalla nobile tradizione dei cui vini si parla molto positivamente fin dal XVI secolo.
Dalla raccolta delle uve alla vinificazione, tradizione e innovazione rendono indimenticabili al gusto gli aromi dei nostri vini.  Qui si coltivano i più antichi e nobili vitigni locali e internazionali: Friulano, Ribolla gialla, Sauvignon, Pinot bianco, Pinot grigio, Chardonnay, Verduzzo, Pinot nero, Merlot, Cabernet franc e Cabernet sauvignon e dalle cui uve coltivate con maestria nascono anche i Cru, che riposano e si affinano nelle antiche cantine duecentesche scavate sotto il castello a una profondità di diciotto metri.


Le Cantine Storiche



I vini friulani sono “ambasciatori” autorevoli di una straordinaria cultura enologica e la loro eccellenza è riconosciuta ed apprezzata. Castello di Spessa promuove e diffonde in tutto il mondo un'antica tradizione vitivinicola: ogni anno i nostri prodotti “parlano” con successo della nostra meravigliosa terra.



Le cantine di invecchiamento, le più antiche del Collio, sono scavate proprio sotto il castello e si sviluppano su due livelli: il primo, il più antico, risale al periodo medievale: una volta utilizzato per la produzione del vino, oggi viene utilizzato come barricaia; il secondo livello, a circa 18 metri di profondità, è un vecchio bunker militare realizzato nel 1939 dall’ esercito italiano e scoperto durante i lavori di ristrutturazione. Grazie alla temperatura costante di 14° è utilizzato come cantina di affinamento per i prestigiosi rossi Cru del Castello, oltre che per la celebrata Grappa Riserva Conte Ludovico, invecchiata più di 20 anni.



Le cantine sono anche il luogo ideale per i brindisi, le degustazioni e gli aperitivi di tutti gli eventi organizzati nel Castello.


Visite e Degustazioni Guidate



Famosi fin dalla seconda metà del Trecento, i vini del Castello furono definiti “di qualità eccellente” anche da Casanova nelle sue Memorie.



Le visite guidate sono precedute dalla visione di un piacevole video, e continuano attraversando l’antica cisterna dell’acqua, oggi sede di una pregiata riserva di vino; infine, si scende nel vecchio bunker militare, da cui si esce nel parco secolare del castello, dove si può passeggiare in tranquillità lungo la camminata dedicata a Giacomo Casanova che si sviluppa fra bersò, balconate ornate di statue, alberi secolari: 10 tappe scandite da tabelle in ferro battuto, dove sono incise frasi di Casanova sull’amore, le donne, l’amicizia, la vita.



Sempre su prenotazione, è possibile fissare una degustazione guidata dei vini del Castello di Spessa, delle famose DOC Collio ed Isonzo. In abbinamento è possibile anche riservare un buffet di prodotti tipici locali (minimo 20 persone).


Wine Shop Casanova



Nel rinnovato Wine Shop si possono acquistare i vini a marchio Castello di Spessa DOC Collio e DOC Friuli Isonzo nonché grappe e distillati assieme ad alcuni prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia. I vigneti della tenuta si estendono a perdita d'occhio attorno al maniero circondando il campo di golf. Famosi fin dalla seconda metà del Trecento, i vini del Castello furono definiti “di qualità eccellente” da Casanova, che qui vi soggiornò, nelle sue Memorie.



Grandi Eventi




Castello di Spessa Resort offre tutto il supporto organizzativo necessario per rendere perfetto il vostro evento speciale, dal più intimo e famigliare ai grandi eventi. Al Castello di Spessa, a La Tavernetta al Castello, a La Boatina o all' Hosteria del Castello... il nostro personale sarà a vostra disposizione per esaudire ogni specifica richiesta per ogni tipologia di evento. Cureremo nei dettagli assieme a voi l'allestimento delle sale, la disposizione degli spazi, le decorazioni, la scelta del menù, la musica, eventuali spettacoli di intrattenimento.




Dove Siamo



Premi e Riconoscimenti


Castello di Spessa - Premi e Riconoscimenti

Visualizzando 1 - 2 di 2
Visualizzando 1 - 2 di 2