Partnerships

Extra

 

Presentazione e Prodotti Tenuta l'Impostino

Tenuta l'Impostino


Azienda



L'azienda è situata nell’estrema propaggine della Maremma, al confine con il Senese, nell’area della DOC Montecucco, tra la DOCG Brunello di Montalcino e la DOCG Morellino di Scansano, e gode di condizioni ideali per la maturazione del Sangiovese.



Posta sulla sommità di un anfiteatro naturale esposto a sud ovest, all’altezza di 350 m slm, l’azienda si estende per 52 ettari, di cui 25 ettari sono dedicati al vigneto, 2 ettari ospitano gli ulivi, mentre un bosco di lecci e sughere occupa i restanti 25 ettari.



Sulla sommità della collina, a dominare e godere del panorama mozzafiato, sono collocati la cantina, moderna struttura dalla tradizionale forma ad ali protese che abbraccia i poggi vitati, e il complesso storico podere-stalla, oggi adibiti ad elegante attività ricettiva agrituristica e ristorativa. All’interno della cantina, adiacente ai locali tecnici, trova spazio un moderno centrodegustazioni e wine shop.


Filosofia



Fin dal Medioevo, sulle strade che dalla Maremma portavano verso l’interno, gli Imposti rappresentavano per i viandanti e i commercianti luoghi di sosta e ristoro, per il cambio del bestiame o per un pasto caldo e un bicchiere di vino. Uno di questi vecchi poderi, nei secoli divenuto un brullo pascolo, ha rubato il cuore di due amici lombardi, con i suoi poggi rivolti a sud ovest e la natura intatta che lo circonda.

La convinzione che la terra e il clima dell’Alta Maremma rappresentassero un connubio di valore assoluto ha dato il via ad un’opera quinquennale di conversione dei vecchi pascoli e terreni seminativi in ordinati vigneti, e al progetto di ingabbiare in una bottiglia il carattere di questa terra forte e generosa, calda e a volte ruvida,  che si concede poco alla volta solo a chi abbia la pazienza di fermarsi ad ascoltare i suoi silenzi e alla volontà di interpretare quelle che sono le caratteristiche uniche di questa zona.

La nostra filosofia vuole mantenere forte e imprescindibile il legame fra la terra toscana, la sua gente, e la tradizione agricola.

A costoro sono dedicati i nostri vini…


Il Casale



L'azienda vitivinicola comprende una struttura agrituristica, frutto di una accurata ristrutturazione dell’antico casale, formato da due corpi: La Locanda ricavata da una vecchia stalla e dalle 8 camere.



Tutto arredato con gusto e gestita con una particolare attenzione all'accoglienza e alla proposta di piatti tipici. L’Antico Casale Impostino, gode di un'ottima posizione dominante su 25 ettari di vigneti e 25 di boschi e un magnifico laghetto,  di proprietà.




Le aree esterne sono costituite da una zona parcheggio, e uno splendido giardino con grande varietà di piante e fiori.




I due grandi bracieri scoppiettanti, vi terranno compagnia, mentre vi godrete il magnifico cielo stellato immersi nel buio più completo.



La splendida piscina panoramica domina su questo magnifico anfiteatro naturale di rara bellezza. Godrete del verde degli olivi e delle vigne riposandovi tra una nuotata e l'altra avvolti dai dolci colori e suoni della natura, coccolati dalla premura del nostro personale, a disposizione per le vostre esigenze.




La Cantina



Struttura moderna e tecnologica, richiama la tradizione nella classica forma ad ali protese, che abbraccia i poggi vitati. Lo sviluppo dei locali di produzione è a piano terra, per un’ottimale movimentazione delle uve, mentre i locali di affinamento e stoccaggio sono completamente interrati, per sfruttare la termoregolazione naturale del suolo.




La vinificazione avviene in vasche di acciaio Inox termocontrollate e in tini troncoconici in rovere; per l’affinamento si utilizzano Barriques e Tonneau di rovere francese.


Le Vigne



I vigneti si adagiano sul fianco collinare seguendo la massima pendenza (circa 15%), a formare un anfiteatro verde circondato dai boschi.

Il terreno, piuttosto omogeneo sulla superficie aziendale, si compone prevalentemente di argille sodiche inframmezzate da depositi calcarei grossolani. La pendenza e la composizione del terreno garantiscono un ottimo drenaggio, offrendo alle piante condizioni ideali per la crescita, conferendo sapidità e concentrazione al prodotto finale.




Il sistema di  allevamento è a cordone speronato ed è un sistema di potatura corta, adatto al contenimento delle rese attorno ai 50-70 quin tali per ettaro, neccario per l'ottenimento di uve di qualità. La densità degli impianti varia da 5.500 a 6.000 ceppi per ettaro. La raccolta viene effettuata completamente a mano.



Il clima della Maremma con il suo sole forte e limpido, e la posizione collinare che garantisce decise escursioni termiche diurne anche nei periodi più caldi e beneficia degli influssi delle brezze marine, forniscono le condizioni ideali per la perfetta maturazione delle uve.

Vigneti e Caratteristiche



Poggio: Il più elevato, povero e particolarmente ricco di scheletro, conferisce alle viti, nel tempo, una rusticità che consente alle uve di esprimere tipicità, struttura e potenza aromatica. Da qui nasce il nostro Sangiovese più potente.

Laghetto: particolarmente ricco d’argilla e di riserve idriche, tali da garantire continuità nel percorso di maturazione e concentrazione delle uve conferendo armonia e morbidezza.

Macchie: un suolo polimorfico, con vene argillose alternate a porzioni più drenate che hanno consentito l’impianto di una varietà specifica come il Vermentino.

Pinetina Cerretina Panettone: la porzione più calda, asciutta e mediterranea dell’azienda con un suolo molto permeabile; ne derivano uve di particolare concentrazione e mineralità.


Le Uve



Nella Tenuta sono coltivati i seguenti vitigni:

Sangiovese: irrinunciabile, determina il legame con la storia e la tradizione della terra, e fortemente la rappresenta, con il suo carattere generoso e potente, spigoloso da giovane ma capace di evolvere in favolose ampiezze.

Merlot: rappresenta per noi il complemento primario al Sangiovese, per le sue caratteristiche di armonia ed eleganza aromatica, che permettono di ottenere vini dal carattere più moderno e internazionale.

Syrah: scelta dovuta alla ricerca di una elegante peculiarità aromatica e all’esaltazione delle caratteristiche di morbidezza e immediatezza del gusto, ha rivelato ottime doti di adattamento al clima dell’Alta Maremma,  divenendo un supporto essenziale nel caratterizzare i nostri vini.

Petit Verdot: ottimo complemento, per via della sua eleganza e della contemporaneità nella maturazione vegetale e fenolica, che garantisce morbidezza e ricchezza nel colore.

Vermentino: scelta specifica per la sua adattabilità al clima della zona, asciutto e dalla forte insolazione. Dà vini potenti ma freschissimi e di notevole interesse aromatico.


I Vini



Il passato, con gli echi delle sue leggende, permea le antiche stanze della Tenuta Impostino e insaporisce i suoi vini.

Accostare le labbra al bicchiere consente di assaggiare, ad ogni sorso, un capitolo dell’affascinante storia toscana e di sorbirne tutto il folklore. Naturale, dunque, che ogni etichetta rimandi a un mito locale, riconosciuto come patrimonio di una tradizione orale tramandata di generazione in generazione.

Nomi e storie evocativi quanto gli aromi sprigionati dalle bottiglie e quanto i profumi che la terra regala a chi si trovi a percorrere queste colline.


Le Etichette - Storie e Leggende Maremmane


Scegliere il nome per le proprie creature è sempre un momento speciale.

Volevamo che le nostre etichette parlassero di noi e dei nostri vini, ma anche della terra che ce li offre, della storia e delle tradizioni che rappresentano la cultura contadina.

Abbiamo scavato nella memoria storica della Maremma, un archivio di tradizioni e leggende tramandate di generazione in generazione, alla ricerca delle radici del nostro presente, e abbiamo selezionato quelle che meglio raccontano le caratteristiche dei nostri vini.

Nascono così le nostre etichette, evocative di luoghi e leggende, immagini di un passato lontano, ma ben presente nel nostro quotidiano.

Siamo orgogliosi di presentarvele e raccontarvi un po’ di noi, accompagnandovi alla scoperta di profumi, sapori storie di Maremma.


Eventi





Montecucco



Il Montecucco è una delle zone più suggestive della Toscana, dotata di una terra estremamente vocata alla produzione di grandi vini e caratterizzata da scenari naturalistici magici e straordinari, fatti di dolci pendii, corsi d’acqua, castagneti e faggeti, oltre che da preziosi centri storici, ricchi di mura e torri difensive, pievi, castelli, reperti archeologici.

La morfologia del territorio e il clima di questa parte della Maremma, che propone notevoli escursioni termiche, si presentano quali ideali per l’ottenimento di vini di carattere, dal sapore armonico e dal profumo ampio, con spiccati sentori di frutta rossa, destinati a guadagnare con il tempo morbidezza e rotondità.

Si tratta di una denominazione di recentissima costituzione, riconosciuta nel 1998, il cui vitigno distintivo  è il Sangiovese, che qui raggiunge livelli di assoluta eccellenza tanto da meritare, a brevissima distanza di tempo dal riconoscimento della denominazione, nel 2011 è stata assegnata al Montecucco Sangiovese  anche la qualifica  DOCG, ad ulteriore e definitiva conferma dell’alta qualità che caratterizza il vino di Montecucco, ormai conosciuto e apprezzato dal mercato mondiale.

Affiancano il Montecucco Sangiovese DOCG  il Montecucco Rosso, in cui il Sangiovese è affiancato da diversi vitigni internazionali, il Montecucco Bianco e Il Montecucco Vermentino, ottenuto dal vitigno omonimo.

Nei vini rossi, la presenza dell’indicazione Riserva sta ad indicare un importante affinamento in legno pregiato.

Il contesto vitivinicolo è estremamente qualificato:la zona di produzione si colloca all'interno della provincia di Grosseto, in una area particolarmente vocata alla produzione di vini di qualità circondata da denominazioni prestigiose come Brunello di Montalcino, Morellino di Scansano, S. Antimo e Monteregio di Massa Marittima.


Dove Siamo



Aeroporti
Gli aeroporti più vicini sono: Grosseto – Pisa – Firenze – Roma
 
Stazione Ferroviaria
Le stazioni più vicine Paganico – Grosseto – Siena
 
Strade
Autostrada A1 Milano - Bologna uscita Firenze Impruneta.
Direzione da Prendere:
Siena-Grosseto ss223 uscita Casal di Pari Percorrete la strada per 1 km fino ad un incrocio, svoltare a destra e proseguire per 3 km, ci trovate sulla dx.
 
Autostrada A1 (Napoli - Roma) - Autostrada A12  - (Roma - Civitavecchia) / (Genova  - Livorno) / Aurelia SS1 uscita Grosseto Roselle.
Direzione da Prendere:
Siena uscire a Paganico direzione Monte Amiata per 3 km, e poi direzione Petriolo per circa 12 Km.


Coordinate GPS : N 43.02300  E 11.30500



Tenuta l'Impostino - Premi e Riconoscimenti

Tenuta l'Impostino


Azienda



L'azienda è situata nell’estrema propaggine della Maremma, al confine con il Senese, nell’area della DOC Montecucco, tra la DOCG Brunello di Montalcino e la DOCG Morellino di Scansano, e gode di condizioni ideali per la maturazione del Sangiovese.



Posta sulla sommità di un anfiteatro naturale esposto a sud ovest, all’altezza di 350 m slm, l’azienda si estende per 52 ettari, di cui 25 ettari sono dedicati al vigneto, 2 ettari ospitano gli ulivi, mentre un bosco di lecci e sughere occupa i restanti 25 ettari.



Sulla sommità della collina, a dominare e godere del panorama mozzafiato, sono collocati la cantina, moderna struttura dalla tradizionale forma ad ali protese che abbraccia i poggi vitati, e il complesso storico podere-stalla, oggi adibiti ad elegante attività ricettiva agrituristica e ristorativa. All’interno della cantina, adiacente ai locali tecnici, trova spazio un moderno centrodegustazioni e wine shop.


Filosofia



Fin dal Medioevo, sulle strade che dalla Maremma portavano verso l’interno, gli Imposti rappresentavano per i viandanti e i commercianti luoghi di sosta e ristoro, per il cambio del bestiame o per un pasto caldo e un bicchiere di vino. Uno di questi vecchi poderi, nei secoli divenuto un brullo pascolo, ha rubato il cuore di due amici lombardi, con i suoi poggi rivolti a sud ovest e la natura intatta che lo circonda.

La convinzione che la terra e il clima dell’Alta Maremma rappresentassero un connubio di valore assoluto ha dato il via ad un’opera quinquennale di conversione dei vecchi pascoli e terreni seminativi in ordinati vigneti, e al progetto di ingabbiare in una bottiglia il carattere di questa terra forte e generosa, calda e a volte ruvida,  che si concede poco alla volta solo a chi abbia la pazienza di fermarsi ad ascoltare i suoi silenzi e alla volontà di interpretare quelle che sono le caratteristiche uniche di questa zona.

La nostra filosofia vuole mantenere forte e imprescindibile il legame fra la terra toscana, la sua gente, e la tradizione agricola.

A costoro sono dedicati i nostri vini…


Il Casale



L'azienda vitivinicola comprende una struttura agrituristica, frutto di una accurata ristrutturazione dell’antico casale, formato da due corpi: La Locanda ricavata da una vecchia stalla e dalle 8 camere.



Tutto arredato con gusto e gestita con una particolare attenzione all'accoglienza e alla proposta di piatti tipici. L’Antico Casale Impostino, gode di un'ottima posizione dominante su 25 ettari di vigneti e 25 di boschi e un magnifico laghetto,  di proprietà.




Le aree esterne sono costituite da una zona parcheggio, e uno splendido giardino con grande varietà di piante e fiori.




I due grandi bracieri scoppiettanti, vi terranno compagnia, mentre vi godrete il magnifico cielo stellato immersi nel buio più completo.



La splendida piscina panoramica domina su questo magnifico anfiteatro naturale di rara bellezza. Godrete del verde degli olivi e delle vigne riposandovi tra una nuotata e l'altra avvolti dai dolci colori e suoni della natura, coccolati dalla premura del nostro personale, a disposizione per le vostre esigenze.




La Cantina



Struttura moderna e tecnologica, richiama la tradizione nella classica forma ad ali protese, che abbraccia i poggi vitati. Lo sviluppo dei locali di produzione è a piano terra, per un’ottimale movimentazione delle uve, mentre i locali di affinamento e stoccaggio sono completamente interrati, per sfruttare la termoregolazione naturale del suolo.




La vinificazione avviene in vasche di acciaio Inox termocontrollate e in tini troncoconici in rovere; per l’affinamento si utilizzano Barriques e Tonneau di rovere francese.


Le Vigne



I vigneti si adagiano sul fianco collinare seguendo la massima pendenza (circa 15%), a formare un anfiteatro verde circondato dai boschi.

Il terreno, piuttosto omogeneo sulla superficie aziendale, si compone prevalentemente di argille sodiche inframmezzate da depositi calcarei grossolani. La pendenza e la composizione del terreno garantiscono un ottimo drenaggio, offrendo alle piante condizioni ideali per la crescita, conferendo sapidità e concentrazione al prodotto finale.




Il sistema di  allevamento è a cordone speronato ed è un sistema di potatura corta, adatto al contenimento delle rese attorno ai 50-70 quin tali per ettaro, neccario per l'ottenimento di uve di qualità. La densità degli impianti varia da 5.500 a 6.000 ceppi per ettaro. La raccolta viene effettuata completamente a mano.



Il clima della Maremma con il suo sole forte e limpido, e la posizione collinare che garantisce decise escursioni termiche diurne anche nei periodi più caldi e beneficia degli influssi delle brezze marine, forniscono le condizioni ideali per la perfetta maturazione delle uve.

Vigneti e Caratteristiche



Poggio: Il più elevato, povero e particolarmente ricco di scheletro, conferisce alle viti, nel tempo, una rusticità che consente alle uve di esprimere tipicità, struttura e potenza aromatica. Da qui nasce il nostro Sangiovese più potente.

Laghetto: particolarmente ricco d’argilla e di riserve idriche, tali da garantire continuità nel percorso di maturazione e concentrazione delle uve conferendo armonia e morbidezza.

Macchie: un suolo polimorfico, con vene argillose alternate a porzioni più drenate che hanno consentito l’impianto di una varietà specifica come il Vermentino.

Pinetina Cerretina Panettone: la porzione più calda, asciutta e mediterranea dell’azienda con un suolo molto permeabile; ne derivano uve di particolare concentrazione e mineralità.


Le Uve



Nella Tenuta sono coltivati i seguenti vitigni:

Sangiovese: irrinunciabile, determina il legame con la storia e la tradizione della terra, e fortemente la rappresenta, con il suo carattere generoso e potente, spigoloso da giovane ma capace di evolvere in favolose ampiezze.

Merlot: rappresenta per noi il complemento primario al Sangiovese, per le sue caratteristiche di armonia ed eleganza aromatica, che permettono di ottenere vini dal carattere più moderno e internazionale.

Syrah: scelta dovuta alla ricerca di una elegante peculiarità aromatica e all’esaltazione delle caratteristiche di morbidezza e immediatezza del gusto, ha rivelato ottime doti di adattamento al clima dell’Alta Maremma,  divenendo un supporto essenziale nel caratterizzare i nostri vini.

Petit Verdot: ottimo complemento, per via della sua eleganza e della contemporaneità nella maturazione vegetale e fenolica, che garantisce morbidezza e ricchezza nel colore.

Vermentino: scelta specifica per la sua adattabilità al clima della zona, asciutto e dalla forte insolazione. Dà vini potenti ma freschissimi e di notevole interesse aromatico.


I Vini



Il passato, con gli echi delle sue leggende, permea le antiche stanze della Tenuta Impostino e insaporisce i suoi vini.

Accostare le labbra al bicchiere consente di assaggiare, ad ogni sorso, un capitolo dell’affascinante storia toscana e di sorbirne tutto il folklore. Naturale, dunque, che ogni etichetta rimandi a un mito locale, riconosciuto come patrimonio di una tradizione orale tramandata di generazione in generazione.

Nomi e storie evocativi quanto gli aromi sprigionati dalle bottiglie e quanto i profumi che la terra regala a chi si trovi a percorrere queste colline.


Le Etichette - Storie e Leggende Maremmane


Scegliere il nome per le proprie creature è sempre un momento speciale.

Volevamo che le nostre etichette parlassero di noi e dei nostri vini, ma anche della terra che ce li offre, della storia e delle tradizioni che rappresentano la cultura contadina.

Abbiamo scavato nella memoria storica della Maremma, un archivio di tradizioni e leggende tramandate di generazione in generazione, alla ricerca delle radici del nostro presente, e abbiamo selezionato quelle che meglio raccontano le caratteristiche dei nostri vini.

Nascono così le nostre etichette, evocative di luoghi e leggende, immagini di un passato lontano, ma ben presente nel nostro quotidiano.

Siamo orgogliosi di presentarvele e raccontarvi un po’ di noi, accompagnandovi alla scoperta di profumi, sapori storie di Maremma.


Eventi





Montecucco



Il Montecucco è una delle zone più suggestive della Toscana, dotata di una terra estremamente vocata alla produzione di grandi vini e caratterizzata da scenari naturalistici magici e straordinari, fatti di dolci pendii, corsi d’acqua, castagneti e faggeti, oltre che da preziosi centri storici, ricchi di mura e torri difensive, pievi, castelli, reperti archeologici.

La morfologia del territorio e il clima di questa parte della Maremma, che propone notevoli escursioni termiche, si presentano quali ideali per l’ottenimento di vini di carattere, dal sapore armonico e dal profumo ampio, con spiccati sentori di frutta rossa, destinati a guadagnare con il tempo morbidezza e rotondità.

Si tratta di una denominazione di recentissima costituzione, riconosciuta nel 1998, il cui vitigno distintivo  è il Sangiovese, che qui raggiunge livelli di assoluta eccellenza tanto da meritare, a brevissima distanza di tempo dal riconoscimento della denominazione, nel 2011 è stata assegnata al Montecucco Sangiovese  anche la qualifica  DOCG, ad ulteriore e definitiva conferma dell’alta qualità che caratterizza il vino di Montecucco, ormai conosciuto e apprezzato dal mercato mondiale.

Affiancano il Montecucco Sangiovese DOCG  il Montecucco Rosso, in cui il Sangiovese è affiancato da diversi vitigni internazionali, il Montecucco Bianco e Il Montecucco Vermentino, ottenuto dal vitigno omonimo.

Nei vini rossi, la presenza dell’indicazione Riserva sta ad indicare un importante affinamento in legno pregiato.

Il contesto vitivinicolo è estremamente qualificato:la zona di produzione si colloca all'interno della provincia di Grosseto, in una area particolarmente vocata alla produzione di vini di qualità circondata da denominazioni prestigiose come Brunello di Montalcino, Morellino di Scansano, S. Antimo e Monteregio di Massa Marittima.


Dove Siamo



Aeroporti
Gli aeroporti più vicini sono: Grosseto – Pisa – Firenze – Roma
 
Stazione Ferroviaria
Le stazioni più vicine Paganico – Grosseto – Siena
 
Strade
Autostrada A1 Milano - Bologna uscita Firenze Impruneta.
Direzione da Prendere:
Siena-Grosseto ss223 uscita Casal di Pari Percorrete la strada per 1 km fino ad un incrocio, svoltare a destra e proseguire per 3 km, ci trovate sulla dx.
 
Autostrada A1 (Napoli - Roma) - Autostrada A12  - (Roma - Civitavecchia) / (Genova  - Livorno) / Aurelia SS1 uscita Grosseto Roselle.
Direzione da Prendere:
Siena uscire a Paganico direzione Monte Amiata per 3 km, e poi direzione Petriolo per circa 12 Km.


Coordinate GPS : N 43.02300  E 11.30500



Tenuta l'Impostino - Premi e Riconoscimenti

per pagina
Visualizzando 1 - 21 di 30
Visualizzando 1 - 21 di 30