Categorie

MAC Cosmetics


Il Make-Up che Ha Fatto Storia



Storia



MAC - Make-Up Art Cosmetics - nasce a Toronto in Canada. Il make-up artist e fotografo Frank Toskan e Frank Angelo, proprietario di un salone di bellezza, erano alla ricerca di un make-up che apparisse bene in fotografia e non trovandolo decisero di creare il proprio.



In seguito alla crescita dei crediti sulle riviste e alla popolarità dovuta al passa parola, la coppia decise di lanciare M·A·C nel Marzo del 1984 in un corner di un department store a Toronto.



Il loro approccio era del tipo pratico ma chic, i prodotti erano confezionati in recipienti neri e al contrario della maggior parte dei brand make-up esistenti, che erano prevalentemente aziende di skincare, M·A·C scelse di affermarsi unicamente come autorità del colore.



Il corner era presidiato esclusivamente da make-up artist professionisti, una novità per l’epoca.




Il brand apportò una rivoluzione nel mercato, offrendo una vasta gamma di prodotti che univano la professionalità a uno stile glamour.




L’azienda si concentrava costantemente sull’integrità dei prodotti attentamente formulati ma che racchiudevano anche un tocco di esuberanza.




Entrato a far parte del gruppo Estée Lauder Companies nel 1994, M·A·C oggi è distribuito in più di 90 paesi nel mondo.



Ed è da sempre impegnato nello sviluppo di nuove categorie, nuovi prodotti e oltre 50 collezioni ogni anno, per rispondere ai bisogni sia dei consumatori che dei make-up artist professionisti.




Un brand di make-up professionale che crea i trend nei backstage delle settimane della moda in giro per il mondo.



Oggi, M·A·C rappresenta così tante cose per i milioni di fan in ogni angolo del mondo, ma un fenomeno del genere deve pur avere inizio da qualche parte.




L’azienda infatti è una comunità orgogliosa di make-up artist professionisti che lavorano insieme per esprimere e dar vita alla vision della compagnia.


MAC Cosmetics


Il Make-Up che Ha Fatto Storia



Storia



MAC - Make-Up Art Cosmetics - nasce a Toronto in Canada. Il make-up artist e fotografo Frank Toskan e Frank Angelo, proprietario di un salone di bellezza, erano alla ricerca di un make-up che apparisse bene in fotografia e non trovandolo decisero di creare il proprio.



In seguito alla crescita dei crediti sulle riviste e alla popolarità dovuta al passa parola, la coppia decise di lanciare M·A·C nel Marzo del 1984 in un corner di un department store a Toronto.



Il loro approccio era del tipo pratico ma chic, i prodotti erano confezionati in recipienti neri e al contrario della maggior parte dei brand make-up esistenti, che erano prevalentemente aziende di skincare, M·A·C scelse di affermarsi unicamente come autorità del colore.



Il corner era presidiato esclusivamente da make-up artist professionisti, una novità per l’epoca.




Il brand apportò una rivoluzione nel mercato, offrendo una vasta gamma di prodotti che univano la professionalità a uno stile glamour.




L’azienda si concentrava costantemente sull’integrità dei prodotti attentamente formulati ma che racchiudevano anche un tocco di esuberanza.




Entrato a far parte del gruppo Estée Lauder Companies nel 1994, M·A·C oggi è distribuito in più di 90 paesi nel mondo.



Ed è da sempre impegnato nello sviluppo di nuove categorie, nuovi prodotti e oltre 50 collezioni ogni anno, per rispondere ai bisogni sia dei consumatori che dei make-up artist professionisti.




Un brand di make-up professionale che crea i trend nei backstage delle settimane della moda in giro per il mondo.



Oggi, M·A·C rappresenta così tante cose per i milioni di fan in ogni angolo del mondo, ma un fenomeno del genere deve pur avere inizio da qualche parte.




L’azienda infatti è una comunità orgogliosa di make-up artist professionisti che lavorano insieme per esprimere e dar vita alla vision della compagnia.


Visualizzando 1 - 1 di 1
Visualizzando 1 - 1 di 1