Acetaia Giuseppe Giusti - Modena 1605 - Giusti Riserva - 100 Anni - Aceto Balsamico di Modena D.O.P. - Exclusive Collection

La collezione più esclusiva della casa, prodotta ogni anno in quantità estremamente limitata ed estratta da alcune preziose batterie di botti produttive dal 1700. Una di queste botti, codificata come A3, fu portata dalla Giusti all’Esposizione Nazionale di Firenze del 1861 dove l’Aceto di 90 anni che ne venne estratto vinse una medaglia d’Oro, successo ripetutosi poi a Parigi all’Expò del 1889.

Maggiori dettagli

Acquistando questo prodotto, acquisirai 589 punti qualità. Il tuo ordine raggiungerà 589 punti qualità che potranno essere convertiti in un buono di 5,89 €.


589,00 €

Aggiungi alla Lista Desideri


Informazioni

Confezione 100 ml
Certificazioni D.O.P.
Regione Emilia Romagna
Nazione Italia

Descrizione

Gran Deposito Aceto Balsamico Giuseppe Giusti - Modena dal 1605

La Più Antica Acetaia al Mondo

La famiglia Giusti, da più di 400 anni, conduce direttamente l’azienda con passione e lungimiranza, arrivando oggi alla 17° generazione. Claudio e Francesca, insieme a Luciano, portano avanti il progetto intrapreso dai loro avi, coniugando il rispetto per la tradizione con una gestione aziendale flessibile, moderna e sostenibile, centrata su benessere e valorizzazione delle persone, della comunità e del territorio in cui opera.

Giusti Riserva - 100 Anni - Aceto Balsamico di Modena D.O.P. - Exclusive Collection

La collezione più esclusiva della casa, prodotta ogni anno in quantità estremamente limitata ed estratta da alcune preziose batterie di botti produttive dal 1700. Una di queste botti, codificata come A3, fu portata dalla Giusti all’Esposizione Nazionale di Firenze del 1861 dove l’Aceto di 90 anni che ne venne estratto vinse una medaglia d’Oro, successo ripetutosi poi a Parigi all’Expò del 1889.

Iconicamente l’astuccio è composto dai 5 legni che compongono la tipica batteria di botticelle; l’etichetta frontale è incisa in oro 24 carati, mentre quella posteriore è realizzata con l’antica tecnica di stampa a caratteri mobili, utilizzando un carattere modenese in piombo dell’Ottocento.

A rendere superbo questo aceto balsamico è la maturazione, nel corso dei decenni, in antichissime botti di legni diversi.

Dal gelso, la cui porosità facilita la concentrazione dell’aceto, passando per ginepro, castagno, ciliegio, acacia, ognuno in grado di donare aromi differenti. L’ultimo passaggio è nel rovere, per raggiungere la perfetta densità. Il risultato è un aceto balsamico superlativo, di straordinario corpo, con un ampissimo bouquet di profumi e sapori che spaziano dalla ciliegia al cacao, dal miele alla vaniglia ed alla liquirizia in un crescendo di sensazioni olfattive che permangono per un tempo straordinariamente persistente nel naso e nel palato.

Ingredienti

Mosto cotto di uve Trebbiano e Lambrusco.

Invecchiamento

In batteria di botti di capacità decrescente e differenti tipologie di legno, secondo il metodo dei “rincalzi e travasi”. Prodotto in quantità limitata. Estratto dalla “botticella di Parigi”, del 1700.

Abbinamenti

Alcune gocce per completare una ricetta. Ideale in abbinamento con Parmigiano Reggiano, pesce grigliato, fragole, gelati alla vaniglia. Può essere degustato da solo, in gocce, su un cucchiacio di ceramica.

Domande dei Clienti

Domanda sul Prodotto

*Campi richiesti
Invia

La sua domanda è stata inviata correttamente

Recensioni Clienti

Scrivi una Recensione

Acetaia Giuseppe Giusti - Modena 1605 - Giusti Riserva - 100 Anni - Aceto Balsamico di Modena D.O.P. - Exclusive Collection

Acetaia Giuseppe Giusti - Modena 1605 - Giusti Riserva - 100 Anni - Aceto Balsamico di Modena D.O.P. - Exclusive Collection

La collezione più esclusiva della casa, prodotta ogni anno in quantità estremamente limitata ed estratta da alcune preziose batterie di botti produttive dal 1700. Una di queste botti, codificata come A3, fu portata dalla Giusti all’Esposizione Nazionale di Firenze del 1861 dove l’Aceto di 90 anni che ne venne estratto vinse una medaglia d’Oro, successo ripetutosi poi a Parigi all’Expò del 1889.

Altri Prodotti nella Stessa Categoria