Le Filigare - Vinsanto del Chianti Classico D.O.C. - Occhio di Pernice Visualizzazione estesa

Le Filigare - Vinsanto del Chianti Classico D.O.C. - Occhio di Pernice

Dallo splendente color ambra, sprigiona nel bicchiere ammalianti aromi di fico, frutta secca e candita avvolta da note eteree e di miele d’acacia. In bocca è caldo e morbido, dalla dolcezza mai prevaricante grazie all’equilibrio con una delicata freschezza. Al gusto finale risulta asciutto e pulito con un piacevole ritorno di mandorle tostate e frutta secca.

Maggiori dettagli

Acquistando questo prodotto, acquisirai 19 punti qualità. Il tuo ordine raggiungerà 19 punti qualità che potranno essere convertiti in un buono di 0,19 €.


19,50 €

Aggiungi alla Lista Desideri


Informazioni

Confezione 375 ml
Certificazioni D.O.C.
Regione Toscana
Nazione Italia

Descrizione

Denominazione

Le Filigare - Vinsanto del Chianti Classico D.O.C. - Occhio di Pernice

Storia

La prima testimonianza scritta di rilievo sul vino passito prodotto in Chianti Classico risale al 1439, anno in cui si tenne un Concilio a Firenze tra vescovi cattolici e ortodossi, durante il quale fu servito un vino dolce, che stupì i presenti per eleganza ed intensità. A questo episodio è legata una delle teorie sull’origine del nome “Vin Santo”: infatti alcuni sostengono che proprio durante il Concilio sia stato paragonato all’apprezzato vino dolce già famoso dell’isola greca di Xantos, e in altra interpretazione si lega il nome santo all’attributo “xantos” (giallo) usato per descrivere i migliori vini passiti dell’epoca, senza dimenticare l’assonanza con il vino “ Santo “ servito durante la S. Messa. Più intuitiva l’ipotesi dell’origine del nome “Occhio di Pernice” in quanto legata al colore del vino stesso. A partire dalla seconda metà del Settecento troviamo numerosissime citazioni di Vin Santo come denominazione ufficiale, riconosciuta poi nei primi Disciplinari grazie al Consorzio Vino Chianti Classico sin dalla sua fondazione del 1924, confermato dal decreto successivo del 1932. Il Vin Santo del Chianti Classico ha ottenuto la DOC nel 1995.

Uvaggio

Sangiovese, Trebbiano Toscano e Malvasia del Chianti 

Metodo di Produzione

Le uve provenienti dai vecchi vigneti situati tra i 400/500 mt. sono attentamente selezionate, prediligendo i grappoli sani ed integri raccolti durante l’intero periodo della vendemmia. I grappoli raccolti sono quindi appesi a dei fili di ferro o posti su delle stuoie per l’appassimento naturale nella “Vinsantaia”, soggetta a sbalzi termici necessari ed in presenza di aereazione per evitare la formazione di muffe; l’appassimento è prolungato fino a Dicembre. Dopo la delicata operazione di pressatura, il mosto ottenuto, particolarmente concentrato di zuccheri, viene messo a fermentare nelle tipiche piccole botti di legno dette “caratelli”. La fermentazione alcolica è lunga e lenta, tempo necessario per raggiungere sia il massimo grado alcolico di 16% che la complessità degli aromi che lo caratterizzano. L’invecchiamento nei caratelli avviene per circa 5 anni con affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

Caratteristiche Organolettiche

Dallo splendente color ambra, sprigiona nel bicchiere ammalianti aromi di fico, frutta secca e candita avvolta da note eteree e di miele d’acacia. In bocca è caldo e morbido, dalla dolcezza mai prevaricante grazie all’equilibrio con una delicata freschezza. Al gusto finale risulta asciutto e pulito con un piacevole ritorno di mandorle tostate e frutta secca.

Abbinamenti Gastronomici

Perfetto a fine pasto anche accompagnando pasticceria secca, cantuccini e tipici dolci senesi come il Panforte o i Ricciarelli. Da provare con formaggi erborinati e di media stagionatura, oltre che con il crostino di fegatino toscano ed il Fois Gras. Un vino dolce versatile quindi, sia da meditazione che, se servito più fresco, da aperitivo, così come avviene per lo Sherry Spagnolo e le Tapas. Servire ad una temperatura di circa 14 / 16 °C in calici più piccoli a forma di tulipano.

Domande dei Clienti

Domanda sul Prodotto

*Campi richiesti
Invia

La sua domanda è stata inviata correttamente

Recensioni Clienti

Scrivi una Recensione

Le Filigare - Vinsanto del Chianti Classico D.O.C. - Occhio di Pernice

Le Filigare - Vinsanto del Chianti Classico D.O.C. - Occhio di Pernice

Dallo splendente color ambra, sprigiona nel bicchiere ammalianti aromi di fico, frutta secca e candita avvolta da note eteree e di miele d’acacia. In bocca è caldo e morbido, dalla dolcezza mai prevaricante grazie all’equilibrio con una delicata freschezza. Al gusto finale risulta asciutto e pulito con un piacevole ritorno di mandorle tostate e frutta secca.

Altri Prodotti nella Stessa Categoria