Nuovo Ruffino - Moscato d'Asti - D.O.C.G. - Tenute Ruffino - Liquori e Distillati Visualizzazione estesa

Ruffino - Moscato d'Asti - D.O.C.G. - Tenute Ruffino - Liquori e Distillati

La prima fase della produzione di Moscato è una tradizionale vinificazione in bianco. Il secondo stadio utilizza il metodo Charmat per la fermentazione secondaria in vasche, il vino viene imbottigliato a pressione per produrre bollicine fini, leggermente frizzanti e per preservare le caratteristiche fresche e fruttate delle uve di Moscato Bianco.

Maggiori dettagli

Acquistando questo prodotto, acquisirai 9 punti qualità. Il tuo ordine raggiungerà 9 punti qualità che potranno essere convertiti in un buono di 0,09 €.


9,90 €

La quantità minima ordinabile per questo prodotto è 6, e può essere ordinato per multipli di 6.

Aggiungi alla Lista Desideri


Informazioni

Confezione 750 ml
Certificazioni D.O.C.
Regione Toscana
Nazione Italia

Descrizione

Ruffino - Dal 1877 - Vini Premiati nel Cuore della Toscana

Ruffino nasce nel 1877 a Pontassieve dall’intuito di due cugini, Ilario e Leopoldo. La loro ambizione è che il vino apprezzato nelle loro terre possa piacere anche a chi non abbia la fortuna di poterlo degustare tutti i giorni, e viva, magari, molto lontano. Fu un successo immediato e vorticoso, costruito sulla bontà dei vini e su una accortezza imprenditoriale ai tempi non comune.

Il vino dei cugini Ruffino era infatti piaciuto da subito, tanto che nel 1895 a Bordeaux al Chianti Ruffino viene conferita la medaglia d’oro. I successi si susseguono e già all’inizio del XX secolo questi successi portano a identificare Ruffino come sinonimo di vino italiano nel mondo attraverso il Chianti.

Sono gli anni della nascita di una vera e propria icona dell’enologia italiana, Riserva Ducale, che nel 1927 celebra uno degli ammiratori più illustri di Ruffino, il duca d’Aosta che aveva scelto proprio questo vino per imbandire le tavole della corte del Re d’Italia.

Riserva Ducale è solo una delle impronte lasciate da Ruffino nella storia dell’enologia italiana, segnata anche dall’iconico fiasco, bottiglia simbolo dell’intera categoria Chianti, conosciuto al mondo proprio grazie al Chianti Ruffino.

Ruffino - Moscato d'Asti - D.O.C.G. - Tenute Ruffino - Liquori e Distillati

La prima fase della produzione di Moscato è una tradizionale vinificazione in bianco. Il secondo stadio utilizza il metodo Charmat per la fermentazione secondaria in vasche, il vino viene imbottigliato a pressione per produrre bollicine fini, leggermente frizzanti e per preservare le caratteristiche fresche e fruttate delle uve di Moscato Bianco.

Note di Degustazione

Giallo paglierino brillante. Il bouquet è fresco con aromi tipici del Moscato bianco. Note di acacia, sambuco e glicine accompagnano sentori di pesca e agrumi. Il perlage esalta la freschezza in un finale di frutti bianchi e salvia.

Abbinamenti

Il basso tenore alcolico del Moscato d'Asti ne fa un accompagnamento al cibo molto versatile. Si abbina con facilità a quasi tutti i tipi di dessert. Un abbinamento classico è con pane fresco, salame, fichi e melone. Il Moscato d'Asti si sposa meravigliosamente bene con cibi asiatici piccanti.

Vitigni

100 % Moscato d'Asti (Base Ampelografica)

Alcool

alc. 6 % vol

Temperatura di Servizio

6 - 8 ° C

Domande dei Clienti

Domanda sul Prodotto

*Campi richiesti
Invia

La sua domanda è stata inviata correttamente

Recensioni Clienti

Scrivi una Recensione

Ruffino - Moscato d'Asti - D.O.C.G. - Tenute Ruffino - Liquori e Distillati

Ruffino - Moscato d'Asti - D.O.C.G. - Tenute Ruffino - Liquori e Distillati

La prima fase della produzione di Moscato è una tradizionale vinificazione in bianco. Il secondo stadio utilizza il metodo Charmat per la fermentazione secondaria in vasche, il vino viene imbottigliato a pressione per produrre bollicine fini, leggermente frizzanti e per preservare le caratteristiche fresche e fruttate delle uve di Moscato Bianco.

Altri Prodotti nella Stessa Categoria