Categorie

Chanel


Coco la Rivoluzionaria



Gabrielle Chanel, forte e ambiziosa, sovvertì la moda femminile costretta all’interno di rigidi schemi sociali. Chanel la "modiste" non faceva parte dell’aristocrazia parigina, né dell’alta borghesia, ma riuscì a rendere à la page gli abiti delle sartine e delle commesse anche tra le ricche signore di Deauville. Nata il 19 agosto 1883, in un villaggio nel sud della Francia, Coco fece i suoi primi passi nel mondo della moda nel 1908, creando cappelli a Parigi e, successivamente, a Deauville. In queste città e a Biarritz, aprì i suoi negozi negli anni 10. Durante la Belle Epoque le donne, erano strizzate in rigidi corsetti e vestivano con abiti plissettati e drappeggiati, farciti da sottogonne e rinforzati. A tutto questo, si aggiungeva un gusto accentuato per i richiami esotici. Non è difficile immaginare quanto una moda improntata a sovvertire tali canoni fosse, per l’epoca, visionaria e sfrontata. Negli stessi anni, Paul Poiret e Mademoiselle Vionnet liberarono la donna dai bustini, mentre Paquin introdusse una linea fluida e la vita a stile impero.


Presentazione Chanel

per pagina
Visualizzando 1 - 21 di 950
Visualizzando 1 - 21 di 950