Alla Gusteria - Osteria de Ciotti - Nunquam - Sugo di Cinghiale alla Bracconiera - 180 g Visualizzazione estesa

Alla Gusteria - Osteria de Ciotti - Nunquam - Sugo di Cinghiale alla Bracconiera - 180 g

Il segreto per fare un buon sugo di cinghiale è semplice: Basta avere un’ottima materia prima ed il gioco è fatto. Sovente ci troviamo di fronte a ricette dove viene consigliato di far marinare il cinghiale per 3-4 giorni in vino e aceto. Niente di più sbagliato. 

Maggiori dettagli

Acquistando questo prodotto, acquisirai 7 punti qualità. Il tuo ordine raggiungerà 7 punti qualità che potranno essere convertiti in un buono di 0,07 €.


7,95 €

Aggiungi alla Lista Desideri


Informazioni

Confezione 180 g
Regione Toscana
Nazione Italia

Descrizione

Il segreto per fare un buon sugo di cinghiale è semplice: Basta avere un’ottima materia prima ed il gioco è fatto. Sovente ci troviamo di fronte a ricette dove viene consigliato di far marinare il cinghiale per 3-4 giorni in vino e aceto. Niente di più sbagliato. Probabilmente la ricetta è indicata per esemplari di cinghiale vecchi ma che comunque con questa procedura non possono migliorare di qualità, anzi si rischia di dover buttare via la carne perché inizia la putrefazione. Con una buona e giovane carne di cinghiale è in realtà sufficiente un’infusione di una notte in vino, odori e aromi. Ottimo con tagliatelle, spaghetti, maccheroni, penne..su crostini e sulla polenta.

Ingredienti: Carne di cinghiale (38%), pomodoro biologico(28%), olio extravergine di oliva italiano (10%), cipolle(7%), carote (7%), sedano (7%), vino rosso (contiene solfiti), aglio, ginepro, alloro, sale e pepe.

Domande dei Clienti

Domanda sul Prodotto

*Campi richiesti
Invia

La sua domanda è stata inviata correttamente

Recensioni Clienti

Scrivi una Recensione

Alla Gusteria - Osteria de Ciotti - Nunquam - Sugo di Cinghiale alla Bracconiera - 180 g

Alla Gusteria - Osteria de Ciotti - Nunquam - Sugo di Cinghiale alla Bracconiera - 180 g

Il segreto per fare un buon sugo di cinghiale è semplice: Basta avere un’ottima materia prima ed il gioco è fatto. Sovente ci troviamo di fronte a ricette dove viene consigliato di far marinare il cinghiale per 3-4 giorni in vino e aceto. Niente di più sbagliato. 

Altri Prodotti nella Stessa Categoria